Tanja Bruno e Mimmo Fusco

Armonia e cuore nel ballo

Tanja Bruno, dopo essersi affermata nella Salsa NY Style, dal 2005 amplia le sue conoscenze nel mondo della danza avvicinandosi al Tango Argentino, studiando e approfondendo le tecniche con maestri di fama internazionale come  Pablo Veron, Diego Reimer, Eduardo Capussi e Mariana Flores, Adrian Aragon e Erica Boaglio, Esteban Moreno e Claudia Codega, Joe Corbata e Lucila Cionci. Oggi partner di ballo ed insegnante con il suo compagno Mimmo Fusco.

Mimmo Fusco inizia il proprio percorso formativo nel 2001 presso l’Accademia del Tango Argentino di Stefi Donisi a Napoli. Perfeziona nel tempo la tecnica con i più grandi Maestri Internazionali quali: Pablo Veron, Alejandra Mantinan, Miguel Angel e Osvaldo Zotto, Roberto Herrera e Natacha Poberaj, Gabriel e Sebastian Missè, Damian Essel e Nancy Louzan, Diego Reimer, Eduardo Capussi e Mariana Flores, Gabriel Angiò e Natalia Gomes, Esteban Moreno e Claudia Codega, Pablo Inza e Moira Castellano, Adrian Aragon e Erica Boaglio, Joe Corbata e Lucila Cionci. Dal 2003 entra a far parte del corpo didattico dell’accademia, distinguendosi come Maestro attento e scrupoloso. Approfondisce la conoscenza di tecniche corporee attraverso laboratori di teatro tango con Gustavo Riondet, Massimiliano Foà e Lina Salvatore e partecipa come coreografo e ballerino a numerosi eventi e spettacoli tra cui: Finch’è ancora tempo, mio amore (2004); Perché non parli (2005); Classico Pompeiano (2007), spettacolo di danza e tango con Diego Watzke e Pablo Veron nel Teatro Grande di Pompei (NA), organizzato dal Teatro San Carlo di Napoli; Partecipazione straordinaria alla manifestazione “Napoli Teatro Festival” (2008), con una esibizione durante il concerto della cantante e attrice Lina Sastri; La Ronde (2008); Esibizioni durante quattro edizioni del Festival del Tango Argentino a Napoli (2004/2008). In scena come danzatore al Teatro delle Palme con la Compagnia Teatrale di Lina Sastri “Miez a Via” (2011). Dal 2009 il suo percorso lo porta ad essere uno dei soci fondatori dell’Associazione Culturale Quatertango.